You are here:   Home Luoghi Carmagnola Centro Storico Palazzo Lomellini

Galleria Civica d’Arte moderna

palazzo_lomelliniUno dei più noti (insieme a Casa Cavassa) edifici civili di Carmagnola. Conserva linee di una nobiltà antica e solenne, anche se diverse sue parti, compresa la facciata principale sulla piazza, hanno subito, già in anni lontani, modifiche e adattamenti.

E' molto probabile che l'edificio, al pari degli altri vicini, sia stato costruito originariamente intorno alla metà del XV secolo, come lasciano supporre, sul lato verso via Lomellini, gli archi a sesto acuto tardogotici del portico, tamponati nella metà del '700. Anche nei piani alti della stessa ala del palazzo sono ancora ben leggibili i segni di finestrelle gotiche, monofore, con cornice in cotto, in gran parte oggi murate, mentre sono state aperte finestre di forma ovale.

Le prime notizie storiche di questo edificio, in relazione alla famiglia Lomellini che era forse originaria di Genova, risalgono all'inizio del '600. Nel 1613 e poi nel 1687, infatti, esponenti di quella famiglia consegnano la loro arma gentilizia. L'intero palazzo ha le superfici in mattoni a vista e il carattere complessivo è di grande severità, stemperato da eleganti e poco rilevate fasce, anch'esse in cotto di forma sagomata, che spartiscono orizzontalmente in cinque campi la facciata.

A lavori ultimati ospiterà nuovamente la Civica galleria di Arte Contemporanea. Nei suoi saloni, di nobili e raffinate linee, alcuni arricchiti da pregevoli soffitti a cassettoni, si torneranno ad ospitare rassegne e mostre di artisti oltre ad altre attività culturali. Sul lato verso il cortile, Palazzo Lomellini si apriva con una serie di logge, molto ariose, con archi a tutto sesto, di gusto rinascimentale, impostati su colonne o pilastri. Ora le logge sono state chiuse con vetrature.

 

Sede

Piazza Sant'Agostino - Carmagnola (TO)

Informazioni

www.palazzolomellini.it

Note Aggiuntive
Attualmente è in fase di ristrutturazione.